Elisa Muscarella:

Sicchè

 

Dobbiamo ammettere che le prime volte che Elisa è arrivata nella 'ompagnia, nun se 'apiva una fava di quel che diceva, tanto antico che parlava... E tutti ci si guardava stupiti esclamando: hai 'apito da dove esce fuori codesta ragazza?!. Poi se n'è fatta l'abitudine, via! E sì che n'ha viste di parlate la nostra tosco-si'ula nella sua storia: dal Paleolitico all'età della pietra, dal 'anada a Firenze, dal 'atalano al toscano e ora che si impari anche un po' d'Italiano! Meno male che almeno sa recitare!

 

*Frase tipica: "Codesto costì..." (con accento toscano... cioè con accento Italiano...)

 

curriculuuum vitaeeeae:

- "La Marcolfa" di Dario Fo. Ruolo: Principessa. Ricca e nobile amante del Marchese.

- "Non tutti i ladri vengono per nuocere" di Dario Fo. Ruolo: aiuto scenografa. Aiuto nella preparazione dell'opera

Giuseppe Gangarossa:

il Giurato

 

Buon giorno... e buon inizio di giornata... cioè, buon fine inizio di mattinata... insomma, siamo qui a presentarvi il nostro personale Giurato: Peppe. Arrivato nella compagnia quasi per caso, sbagliando strada, viene assunto come scenografo nella seconda rappresentazione. Dopo un entusiasmante provino come controfigura e doppiatore di Cassie Cooper, i varför inte decidono immediatamente di ingaggiarlo anche come attore. Credendo che il soprannome il Giurato si riferisca a membro di una giuria e non a Luca Giurato, la compagnia si accorge sciaguratamente troppo tardi del malinteso tecnico. Ormai il contratto era già stato firmato!

 

*Frase tipica: "Rober(t)oooo!" (con tipico accento british)

 

Curriculuuum vitaeeeae:

- "Rumors" di Neil Simon. Ruolo: Scenografo / Bigliettaro. Aiuta nella vendita dei biglietti e nell'assetto della scenografia.

- "La Marcolfa" di Dario Fo. Ruolo: Francesco. Fidanzato storico della Marcolfa e servo del Marchese.

- "Non tutti i ladri vengono per nuocere" di Dario Fo. Ruolo: l'Uomo. Marito di Anna e amante libidinoso di Giulia, la Donna

 
 

Chiara Triulzi:

l'avistocvatica

 

Non appena giunta dalla lontana Londinium al castello dei Mavchesi di Vavföv inte con la sua cavvozza dovata la duchessa Chiava McTviulz ha subito pveteso di pavtecipave alla vappvesentazione della compagnia. Minacciati dalla sua nutvita schieva di coccodvilli da fossato, vegista e attovi non hanno potuto contvobatteve e sono vimasti costvetti ad assegnavle un vuolo da pvotagonista. Non felice, la duchessa ha gentilmente vichiesto, con l'ausilio di tovtuve medioevali, di pvendeve pavte anche al successivo spettacolo. Finalmente soddisfatta, la duchessa ha deciso di vitivavsi a vita pvivata nella sua cava Londinium, lasciando un gvosso vuoto nella casella bvave attvici della compagnia.

 

*Frase tipica: "Quella tipa ha un vestito osceno!" (con aria schifata)

 

Curriculuuum vitaeeeae:

- "Rumors" di Neil Simon. Ruolo: Claire Ganz. Moglie di Lenny. Pettegola e cinica frequentatrice di salotti d'elite.

- "La Marcolfa" di Dario Fo. Ruolo: Teresa. Fidanzata del fattore Giuseppe e amante segreta del Marchese.

- "Non tutti i ladri vengono per nuocere" di Dario Fo. Ruolo: Giulia, la Donna. Moglie di Antonio e amante dell'Uomo.

Elisa Storelli:

la furia rossa

 

La più piccola (non di statura), l'enfant prodige della compagnia, trova nel teatro il suo personalissimo modo di sfogare le sue passioni. Ne risulta un'esplosione di voce ed energia. Lascia la compagnia dopo il primo spettacolo. Se la rivogliamo indietro? Volentièri, come direbbero a Trieste...

 

*Frase tipica: "Vi voglio un cassino di bbene!" (raggiante)

 

Curriculuuum vitaeeeae:

- "L'avaro" di Moliere. Ruolo: Frosina. Vecchia faccendiera nella casa del taccagno Arpagone.

 
 

Korinna Karampampa:

rapampampam!

 

Annunzio ritardo: “il treno Varför inte 2-0-1-1 del mese di Gennaio con destinazione Black comedy potrebbe arrivare con qualche mese di ritardo, causa mancanza di un’attrice…”

- Maledizione, questo non zi voleva! E chi zi salva da questo coco-co-co-corto zircuito adesso?

- Zi sarebbe una ragazza dalla Grezia che potrebbe rezitare: si chiama Korinna!

- Ma che dizi?! Korinna non è greca. Korinna viene da Zesena! Dai, lo sanno tutti che è romagnola… hai sentito come parla?

- Va bene, hai anche razione, ma non ze ne frega niente da dove viene, zusto? Basta che sappia rezitare bene, no?

- Ma zerto! L’azzettiamo subito nel gruppo allora!

E così fu… “Il treno Varför inte 2-0-1-1 del mese di Aprile è in arrivo alla stazione di Black comedy in perfetto orario e in perfetta forma! Si pregano i gentili spettatori di applaudire l’eccellente attrice!”

 

*Frase tipica: “Posso dire una cosa?” (con aria tra il dubbioso e l’interrogativo)

 

Curriculuuum vitaeeeae:

- “Black comedy” di Peter Shaffer. Ruolo: Signorina Furnival. Zitella all’antica e conservatrice, vicina di casa di Brindsley Miller; teme molto il buio.

Andrea Biondani:

il Biondo

 

Al cospetto dei varför inte sin dall'inizio dell'avventura, il Biondo decide, dopo la prima apparizione, di tradire la compagnia per fare ritorno in Italia e prendere parte ad un'altra compagnia. Oltre al danno della perdita di un ottimo attore anche la beffa: osa pure copiarci le opere da rappresentare.

 

curriculuuum vitaeeeae:

- "L'avaro" di Moliere. Ruolo: Freccia. Servo astuto di Cleante.

 
 

Sarah Regina:

l'acca di troppo

 

L’imputata Sarah Regina è pregata di entrare in aula (prove) del tribunale Varför inte. Secondo una legge particolare che solo noi esclusivamente usiamo a teatro, l’imputata è accusata dei seguenti reati: uso eccessivo del dialetto barese, incapacità dell’uso del doodle e reiterata calma davanti a tutto e tutti. Nonostante la sua ottima autodifesa, essendo lei stessa avvocatessa (che non si dice…), i giudici Varför inte, in base alle prove schiaccianti fornite durante la recitazione, la condannano ad anni e anni di spettacoli di successo col gruppo.

L’udienza è tolta… che cominci lo spettacolo.

 

* Frase tipica: “HaiDett’CheRuttHaPres’aMacchina!” (in barese ovviamente)

 

Curriculuuum vitaeeeae

- “Spirito allegro” di Noël Coward. Ruolo: aiutante tecnico/tattico.

Jole Regina:

la nr.1... nella scaletta

 

Trascrizione ufficiale dal provino:

– Avanti il prossimo...

– Salve!

– Lei chi è?

– Io sono la sorella.

– La sorella di chi, scusi?

– La sorella dell’altra!

– Ma l’altra chi? Va be’, non importa, lasciamo stare... come mai vuole fare l’attrice?

– Mah, io veramente passavo di qui per caso...

– Ma dove sta andando? Torni qua!

– Non so se posso fare l’attrice... 

– Torni qua... certo che può fare l’attrice!

– Ah, beh, allora voglio il ruolo da protagonista!

– Non esageriamo ora... vedremo...

– Ah, aspettate, forse io devo andare via e non so se posso recitare...

– Si sieda, per cortesia... stia qua! Un'aiuto se lo sente di darcelo?

– Hm, sì... no... mmm... certo che sì!

– Oh, bene: il ruolo è suo!

– Hm, forse è meglio aspettare... non so se...

– Oh, Santa Pazienza... ma ci sarà almeno il giorno dello spettacolo?

– Oh, quello sì, sicuramente!

– Benissimo, ci accontentiamo! Se farà bene come oggi, siamo sicuri che andrà alla grande!

– Grazie!

– A presto... avanti il prossimo...

 

* Frase tipica: “Molto dotata... professionalmente!” (facendo una gaffe)

 

Curriculuuum vitaeeeae:

- “Spirito allegro” di Noël Coward. Ruolo: aiutante tecnico/tattico

 
 

Lorenzo De Simone:

l'indisciplinato

 

Hey, guardate un po’ chi si rivede! Hai la faccia di legno, dove c@##o eri finito? Perché abbiamo iniziato con un pezzo classico della canzone italiana contemporanea? Perché sei una superstar! Ma, sì, sei una superstar: rilassato, con gli occhiali da sole, i vestiti giusti, pieno di donne, sempre in giro grazie alla tournée degli AC/DC… Sì, gli AC/DC, il tuo datore di lavoro! Hey, ma dove vai?

[............................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................]

...ah, eri andato di nuovo un attimo in Italia… e tu una settimana la chiami “attimo”. Va be’, dai, ad un VIP come te si concede tutto! Come dici? Ora ti sei dato pure al teatro! Grande! Mitico! Non vediamo l’ora di seguirti sul palco! Ma che fai, devi andare via proprio ora? Ah, devi andare allo spettacolo e ti eri dimenticato che inizia fra trenta minuti?? Beh, allora ti lasciamo. Vai che spacchi tutto!  

 

* Frase tipica: “Oh, finalmente ci sono le prove così mi rilasso un po’!” (raccontando una barzelletta)

 

Curriculuuum vitaeeeae:

- “Spirito allegro” di Noël Coward. Ruolo: Dottor Bradman. Medico di famiglia dei signori Svensson e marito di Violetta.

Gli altri ex:

 

Gianluca Greco: il francese

In eterno conflitto tra l'essere Piemontese, Valdostano, Svizzero o Svedese, Gianluca si decide ad aiutare la compagnia varför inte come tecnico audio e luci solo ed esclusivamente perchè l'opera d'esordio è di un autore francese!

curriculuuum vitaeeeae:

- "L'avaro" di Moliere. Ruolo: tecnico luci/audio. Ottimo lavoro alla console.

 

--

Alberto Merigo: la voce sussurrata

Estremamente bisognosi di un suggeritore in grado di aiutare gli attori cani della compagnia, i  varför inte decisero di ingaggiare il sorprendente gobbo Alberto. Gli attori, ignorando il vero ruolo che Alberto ricopriva, continuavano a toccargli la schiena in cerca di buona sorte.

curriculuuum vitaeeeae:

- "L'avaro" di Moliere. Ruolo: suggeritore. Sempre utile negli improvvisi momenti di difficoltà.

 

--

Catarina Oliveira: l'oriunda

Im preda al disperasão la companhia varför inte si è pure dovuta rivolgerão ad una personha que non fosse italianha per la truccagione dei personagges. Incredibilmão la portuguessa Catarina si è rivelão una truccatricinha eccezionão! In aggiuntinha, parlão più bene Italiano di altri attorinhi della companhão...

curriculuuum vitaeeeae:

- "L'avaro" di Moliere. Ruolo: truccatrice. Eccellente lavoro, basta guardare le foto.

 

--

Pamela Mazzocato - "L'avaro" di Moliere. Ruolo: Donna Claudia. 

Nicola Pierini - "L'avaro" di Moliere. Ruolo: Regia.

Carolina Sturma - "L'avaro" di Moliere. Ruolo: Commissario

 ​​​Teatro italiano in Svezia